fbpx

L’ Esploratore Musicale

Corso di musica per bambini

L’esploratore musicale è un percorso di educazione alla musicalità per bambini da 0 a 11 anni. Il principio ispiratore è il medesimo per tutti: avvicinare i bambini alla musica attraverso la creatività e il gioco. L’approccio alla musica è libero, gli strumenti vengono suonati, non studiati.

Lo strumento, diventa un mezzo, uno strumento appunto, per liberare emozioni e per imparare a stare insieme costruttivamente.

Ogni fascia di età, ovviamente, si prefigge obiettivi ed utilizza metodologie differenti, in supporto alle tradizionali attività educative e didattiche.

L’esploratore musicale a Pavia

Riaprono le iscrizioni per il laboratorio di musica dell’esploratore musicale, condotto dal Maestro Egi. È possibile frequentare una volta a settimana in uno dei seguenti corsi :

Martedì in torretta, via torretta 14 pavia
Ore 16.10 gruppo 0/2 anni
Ore 17.10 gruppo 2/5 anni
Ore 18.10 gruppo 2/5 anni

Mercoledì asilo nido tipi allegri, borgarello
Ore 17.30 gruppo 2/5 anni

Giovedì san giorgio, viale libertà 8/c, pavia
Ore 17 gruppo 2/5 anni
Ore 18 gruppo 0/2 anni

Venerdì torretta, via torretta 14, Pavia
Ore 17.10 gruppo 2/5 anni
Ore 18.10 gruppo 6/11 anni (condotto dai maestri Kaoru Cavazzoli e Davide Pelizzola)

Sabato torretta, via torretta 14, Pavia
Ore 9.45 gruppo 0/2 anni
Ore 10.45 gruppo 2/5 anni.

È possibile prenotarsi e fare due prove gratuite telefonando al 3497845641. Fino ad esaurimento posti! Il corso dura fino ad inizio maggio, per circa ancora 12/14 incontri (dipende dal giorno) e l’iscrizione costa 100 €.

Corso di musica per bambini: che obiettivi darsi?

Chitarra con bambini

Un corso di musica per bambini come l’ Esploratore Musicale deve necessariamente partire da un approccio senso-motorio, e non tecnico, all’esperienza sonoro/musicale.

Percussioni e piccoli strumenti melodici (xilofoni, campanelle, fisarmoniche, tamburi, sonagli, maracas,…) sono ideali per questo tipo di approccio, in quanto permettono ai bambini un’ esplorazione completa sia dal punto di vista timbrico-dinamico (suoni dolci, acuti, profondi, forti, deboli, crescenti, decrescenti,…) che dal punto di vista sensoriale (pelli, legni, metalli, plastiche, conchiglie, zucche: i materiali sonori sono infiniti!).

Attività musicali da fare con i bambini

Suonare con i bambini

La musica, suonata, cantata, raccontata, agita, giocata, manipolata, è il perno attorno a cui ruotano le diverse attività proposte:

  • I giochi musicali, per imparare il rispetto del turno, l’ascolto di se stessi e degli altri e andare alla scoperta delle principali caratteristiche del suono e del ritmo.
  • Le storie sonore, momenti di creazione e animazione colletiva per stimolare la fantasia e la creatività attraverso gli strumenti e la parola. Le storie prendono vita insieme ai bambini, che sono invitati ad intervenire e a portare nella storia contenuti personali originali.
  • La musica come strumento di presa di coscienza del proprio corpo e delle proprie emozioni, di sperimentazione di relazioni con gli altri, occasione di svago e di rilassamento costruttivi.
  • La canzone, scritta, musicata e cantata con i bambini come momento di creatività e di riflessione sulle parole e sui significati.

Il mio canale YouTube : MaestroEgi

Rendere a parole la musica e soprattutto la relazione con i bambini è pressapoco impossibile. Per questo motivo ho aperto un canale YouTube: MaestroEgi dove potete trovare volta per volta piccoli esercizi da fare con i bambini.

Educazione…Musicale!

La musica è educazione. Quando si parla di educazione musicale si pensa all’insegnamento della musica. Io invece penso ad educare i bambini attraverso la musica. Per fare questo passaggio c’è bisogno di porsi con i bambini come facilitatori, promotori e casse di risonanza della creatività dei bambini, evitando per quanto possibile di calare dall’alto concetti, ruoli e spiegazioni, e cercando sempre di capire insieme le regole che si celano dietro la musica, per scoprire che le stesse regole fanno si che si possa stare insieme agli altri in armonia.

Nello specifico, gli obiettivi perseguiti sono:

  • Rafforzare nel bambino il senso di sicurezza, garantendo la totale serenità e spontaneità del bambino nell’esecuzione musicale, nel rapporto con i coetanei e con gli adulti, trasferendo ai bambini anche il valore delle regole e della libertà reciproca, base indispensabile per una creazione musicale personale e di gruppo positiva.
  • Favorire il senso di identità rispettando la personalità e potenziando le diverse individualità, valorizzando il contributo di ciascuno nella creazione musicale collettiva.
  • Sviluppare le competenze e le potenzialità di ogni bambino sempre nel rispetto delle differenze e delle peculiarità e fuori da qualsiasi logica di ricerca estetica di una forma musicale perfetta.
  • Accompagnare il bambino nella conquista delle autonomie e nello spirito di iniziativa nella sperimentazione dello strumentario e delle relazioni con i pari e con l’adulto.
bambini suonano

Contattatemi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.