La Musicoterapia è una tipologia di approccio alla persona che utilizza la vibrazione, il suono, la musica, come mezzo di comunicazione per intervenire a livello educativo, riabilitativo o terapeutico, in molteplici situazioni patologiche o parafisiologiche, a sostegno delle tradizionali terapie mediche.

La Musicoterapia è l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici, al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. La Musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell’individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l’integrazione intra e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie ad un processo preventivo, riabilitativo e terapeutico.

 

musicoterapia per l'autismo sindrome di down

Musicoterapia in tutta Italia

La musicoterapia è una disciplina relativamente nuova, ma è un’arte molto antica. Nell’antichità, e tuttora in molte società arcaiche, l’uomo-medicina ricorre molte volte al suono come parte integrante della cura. Non esiste cultura al mondo che non abbia utilizzato la musica per scopi terapeutici, rituali, sociali. La musica è costante universale, perchè capace di raggiungere universalmente le corde più intime dell’animo umano.

Oggi, la razionalizzazione e la sistematizzazione dell’intervento musicoterapico, hanno prodotto molta letteratura sull’argomento, diverse correnti di pensiero, una miriade di approcci e situazioni applicative differenti. Parallelamente si sono via via delineati dei principi cardine, che regolano la relazione tra paziente e terapista e definiscono l’andamento delle sedute.

Le basi della musicoterapia

In particolare, alla base della pratica musicoterapeutica troviamo i seguenti principi:

  1. il paziente è parte attiva della terapia;
  2. la centralità del rapporto di fiducia e l’accettazione incondizionata rispetto al paziente;
  3. l’adattamento e la personalizzazione della tecnica volta per volta;
  4. scambio reciproco di proposte tra paziente e musicoterapeuta;
  5. stabilimento di un legame tra il musicoterapeuta e il paziente grazie al suono.

I campi di applicazione sono diversi, tanti quante le patologie che affliggono la relazione, l’emotività, la sensorialità.

Musicoterapia per il disturbo generalizzato dello sviluppo, autismo, asperger

Musicoterapia per il disturbo generalizzato dello sviluppo, autismo, asperger

Sedute di Musicoterapia per il trattamento dell' ADHD

Sedute di Musicaterapia per il trattamento dell’ ADHD

Sedute di musicoterapia per la terza e quarta età

Sedute di musico terapia per la terza e quarta età

Sedute di musicoterapia per il trattamento dei disturbi dell'umore

Sedute di musico terapia per il trattamento dei disturbi dell’umore

Musicoterapia prenatale

Musicoterapia prenatale

Sedute di musicoterapia per il trattamento del ritardo mentale

Sedute di musicaterapia per il trattamento del ritardo mentale

Sedute di musicoterapia per il trattamento delle disabilità motorie

Sedute di musica terapia per il trattamento delle disabilità motorie

Sedute di musicoterapia per il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare

Sedute di musicoterapisti per il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare

Sedute di musicoterapia per il trattamento della cecità

Sedute di musicoterapia per il trattamento della cecità

Sedute di musicoterapia per il trattamento della sordità ed ipoacusia

Sedute di musicoterapia per il trattamento della sordità ed ipoacusia

Musicoterapia per il trattamento della sindrome di Down trisomia 21

Musicoterapia per il trattamento della sindrome di Down trisomia 21

Sedute di musicoterapia per il trattamenteo del disturbo della condotta

Sedute di musico terapia per il trattamenteo del disturbo della condotta

Disturbo dell'apprendimento e musicoterapia

Disturbo dell’apprendimento e musico terapia

Corso di educazione all'emotività per ragazzi adolescenti

Corso di educazione all’emotività per ragazzi adolescenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *